The Ark

10 ottobre 2007 20:30 @ Jailbreak
Share

Non hanno mai temuto di essere scandalosi, hanno sempre portato avanti le proprie idee sulla libertà sessuale e soprattutto hanno continuato a scrivere canzoni di grande valore: ecco a voi i The Ark di Ola Salo, cantante e leader della band svedese, giunta oggi al quarto album in studio dal titolo ‘Prayer of the week’.

In Italia hanno raggiunto il successo con il primissimo singolo 'A fool to remain sane’, tratto dall’album d’esordio ‘We are the Ark’ del 2000. Il quintetto glam si è subito imposto per la grande qualità del proprio sound, per un’immagine ambigua e, grazie a un’attività live rivelatasi autentico punto di forza della band, ha raggiunto i due milioni di copie vendute nella sola Europa, facendo incetta di Grammy Awards.
Il successo continua con il secondo ‘In Lust we trust’, trascinato dal singolo ‘Cometh you, cometh I’, sempre orientato verso sonorità glam. Il terzo album ‘State of the Ark’ esce nel 2005, forse meno ispirato rispetto al suo predecessore. Nonostante ciò, l’album risulterà a fine anno il più venduto in Scandinavia.

Ora Ola Salo (voce), Japson e Martin Axèn (chitarre), Leari (basso) Sylvester Schlegel (batteria) e il nuovo arrivato Jens Andresson (tastiere) sono tornati con un grande album dal titolo "Prayer For The Weekend", capace di entrare direttamente al primo posto nelle classifiche svedesi e norvegesi. I singoli apripista sono "It Takes a Fool to Remain Sane" e "Colleth you, Cometh I"

Uno spettacolo sopra le righe per teatralità ed esecuzione quello che attende i fans italiani dei The Ark. La scelta dei costumi e l’atteggiamento sfrontato rimandano direttamente al rock più poetico e allo stesso tempo spregiudicato di metà anni ’70.

Evento inserito da target.

Lounge

Devi essere un utente registrato per discutere nel lounge dell'evento.
Registrati / login