Language Of Senses / Uri Caine

16 Luglio 2008 21:30 @ Villa Pamphilij
Share

I Concerti nel Parco
Uri Caine, straordinario estro improvvisativo, uno tra i pianisti più eclettici della scena musicale contemporanea, e' ospite per la prima volta de I Concerti nel Parco e porta in dono una sua composizione in prima assoluta, Bohemian Rhapsody.L'opera gli e' stata commissionata dal Festival nell'ambito delle commemorazioni pucciniane del 150° anniversario dalla nascita.
Uri Caine, di cui e' ben nota la passione per la rilettura di grandi classici in chiave jazz, propone a Villa Pamphilj uno dei suoi concerti a 360° gradi: a partire da standard jazz degli albori da Art Tatum a Monk, passando per i Beatles e vari, arriva, come solo lui sa fare, con 'Bohemian Rhapsody', all'Otello di Verdi, il Don Giovanni di Mozart e a La Bohéme di Puccini.
Dal titolo scelto per il concerto si può forse intuire il ponte misterioso che lega l'universo della lirica a quello jazz: in entrambe queste dimensioni sonore l'ascoltare percepisce - in particolari momenti di grazia - coinvolto non solo l'udito, ma misteriosamente tutti e cinque i sensi.

Chiciva

Nessuno sembra andarci per ora... e tu?

Lounge

Devi essere un utente registrato per discutere nel lounge dell'evento.
Registrati / login