Kay Mc Carthy 1978 -2008

23 Luglio 2008 21:30 @ Villa Pamphilij
Share

I Concerti nel Parco
Trentanni di voci d'Irlanda
Diventata icona del folk irlandese in Italia, Kay McCarthy vanta una carriera costellata di grandi successi: dai concerti nel mitico Folkstudio di Roma, al trionfale tour con The Chieftains.Con le sue morbide ballate e le sue danze contagiose, e' un concentrato di grinta irlandese ed esuberanza italiana che da molti anni divulga nel nostro paese la tradizione musicale dell'Isola Verde col suo stile unico ed inconfondibile.L'intensa sensibilita' musicale attinge al repertorio tradizionale della sua terra d'origine e lo arricchisce di suoi pezzi originali.
Da' vita così ad un'esperienza di grande spessore, considerata tra le più interessanti nell'attuale panorama della musica irlandese.Dal 1978, con il primo disco Róisín Dubh, al 2008 con Il meglio di Kay McCarthy, si dipanano trent'anni di successi concertistici e discografici come Stormy Lullaby, inciso per la RCA International, Fadó, fadó, Níl Sé 'na Lá con le oltre 80.000 copie vendute, solo per citarne alcuni.
Kay McCarthy torna a Villa Pamphilj a venticinque anni dalla sua performance nel Primo Festival di Musica Celtica, presentando una carrellata dei suoi più grandi successi.
Kay McCarthy - voce
Susanna Valloni - flauto, ottavino, recorder e tin whistle
Antonio Cordici - violino
Fabio De Portu - chitarra
Stefano Diotallevi - tastiere
Piero Ricciardi - bodrán e cnáma

Chiciva

Nessuno sembra andarci per ora... e tu?

Lounge

Devi essere un utente registrato per discutere nel lounge dell'evento.
Registrati / login