Blue Oyster Cult

I newyorkesi Blue Oyster Cult hanno costruito una sequenza di orrorifiche ambientazioni tra fantasmi, extraterrestri e fenomeni paranormali, riuscendo a combinare l'immediatezza dell'hard-rock con i timbri più cupi della tradizione 'dark'. La band propone un garage-blues alla Cream: una sorta di post-hard-rock fatto con il proto-hard-rock.

La formazione classica del gruppo e' rappresentata dalla particolare e raffinata voce (tra l'infantile e l'extraterrestre) di Eric Bloom, le tastiere onnipresenti e delineanti le strutture armoniche di ogni brano, di Allen Lanier, la chitarra rockabilly/dark di Donald Rooser, la sezione ritmica dei fratelli Bouchard .

Chiciva

Nessuno sembra andarci per ora... e tu?

Lounge

Devi essere un utente registrato per discutere nel lounge dell'evento.
Registrati / login