Antigone

15 giugno 2008 18:00 @ Teatro India
14 giugno 2008 21:00 @ Teatro India
13 giugno 2008 21:00 @ Teatro India
Share

di Sofocle
Qual'e' la radice della democrazia? Può veramente la comunita' garantire i diritti del singolo? Quale futuro attende chi si pone al di fuori dei confini etici e ideologici di una comunita' civile? Chi vincera', nello scontro tra individuo e polis?
I temi dell'Antigone di Sofocle, riletta da Walter Le Moli con l'apporto della nuova e moderna traduzione di Massimo Cacciari, tornano a far riflettere su interrogativi insolubili.
Nata dall'unione incestuosa tra Edipo e la madre Giocasta, la fiera principessa Antigone difende il diritto di concedere sepoltura al fratello Polinice, colpevole di aver dato l'assalto alla citta' di Tebe per strappare il trono a Eteocle, fratello di entrambi. Creonte, zio dei ragazzi e reggente della citta' dopo la morte di entrambi i figli maschi di Edipo, concede riti funebri al solo Eteocle, lasciando insepolto il cadavere di Polinice, reo di aver attentato alle istituzioni cittadine. Sara' Creonte a trionfare a caro prezzo e con lui la citta' con le sue regole.

Chiciva

Nessuno sembra andarci per ora... e tu?

Lounge

Devi essere un utente registrato per discutere nel lounge dell'evento.
Registrati / login